Terrazzi e giardini pensili

piantumazione

Proliferano i tetti verdi nei palazzi e grattacieli delle metropoli di tutto il mondo. Sono i cosiddetti giardini pensili, realizzabili con prato verde, piante e fiori, come veri e propri giardini.

Realizzare un giardino pensile sul tetto della propria casa o all’ultimo piano di un palazzo condominiale, può essere esteticamente piacevole oltre che una scelta sostenibile: un giardino pensile, infatti, offre tutta una serie di vantaggi per gli abitanti dell’edificio e per l’ambiente circostante. Dal miglioramento del rendimento energetico dell’edificio che lo ospita, alla riduzione dell’effetto del deflusso delle acque a causa delle tempeste, fino all’isolamento dell’edificio stesso dal caldo e dal freddo durante l’estate.

Quando viene utilizzato come orto, offre prodotti e alimenti freschi pronti per il consumo, oltre che diventare un ottimo hobby o un’attività anti-stress. Esistono enormi opportunità di crescita di prodotti ortofrutticoli in un giardino pensile, al punto che accanto al concetto di agricoltura biologica, si sta diffondendo quello di agricoltura urbana.

Realizzare un giardino pensile richiede un lavoro di preparazione che consiste nella:
– impermeabilizzazione speciale del tetto o terrazzo
– realizzazione di un sistema adeguato di drenaggio dell’acqua
– messa in sicurezza dell’opera con tutte le opportune recinzioni, evitando che qualcosa cada dal tetto e colpisca i passanti
– realizzazione del giardino stesso: scelta di piante, fiori e ortaggi più adatti all’habitat e alla superficie disponibile

L’Albero Maestro, oltre alla realizzazione di giardini pensili, si occupa anche dell’allestimento di terrazzi con vasi di fiori e piante ornamentali o da frutto e della loro successiva manutenzione periodica.